You are here
Home > Economia >

Caso GameStop: buco da 40 miliardi per gli hedge fund

Dopo una settimana serratissima, continua la battaglia finanziaria tra Wallstreetbets, i trader di Reddit, e i fondi speculativi.

Il caso GameStop, balzato alle cronache per aver visto gli hedge fund soccombere contro i piccoli investitori del noto sito di forum nella scommessa sui valori delle azioni dell’azienda videoludica, sembra aver portato delle conseguenze importanti per i fondi speculativi. Secondo quanto annunciato dalla banca internazionale Barclays, si parla di un buco complessivo di 40 miliardi di dollari.

Come si è arrivati a questo punto? Dopo aver, di fatto, risollevato le sorti di GameStop, i trader di Reddit hanno comprato anche le azioni di Amc, una catena di cinema, e di Bed Bath & Beyond, catena di negozi al dettaglio di merci domestiche. Dopo i 19,75 miliardi di dollari persi con GameStop, ora per gli hedge fund si sono aggiunte anche queste due beffe.

E non è finita qui: Wallstreetsbets starebbe ora puntando il mercato dell’argento, bene rifugio per eccellenza per riparare alle perdite. Il metallo prezioso è aumentato di valore fino a raggiungere i 30 dollari a oncia sotto la spinta della “retail mania”, cosa che non accadeva dal 2013. Fino all’ultima seduta di mercato, il valore era al di sotto dei 27 dollari l’oncia, ciò significa che si è già registrato un rialzo.

Sotto l’occhio attento dei Redditor sono finiti pure Bitcoin e Dogecoin, ovvero, le valute digitali. Il valore di Dogecoin è talmente raddoppiato che è dovuta intervenire la piattaforma blocca azioni Robinhood, la stessa app che ha limitato gli scambi dei titoli di GameStop. Robinhood che è comunque finita nell’occhio del ciclone: l’organo di vigilanza di Wall Street, la Securities and Exchange Commission, sta indagando sulla possibilità che l’app possa aver favorito un caso di manipolazione del mercato.

CASO GAMESTOP: UN PICCOLO RECAP 

Gamestop è un’azienda specializzata nella rivendita dei videogiochi. La stessa stava versando in cattive acque a causa della digitalizzazione del mercato e alla priorità data alla distribuzione fisica del prodotto, il tutto nonostante la pandemia.

Qui interviene Ryan Cohen, fondatore ed ex CEO di Chewy, che a settembre compra il 13% dei titoli di GameStop per risollevarla, approfittando dell’incredibile crescita che sta registrando il settore videoludico.

A questo punto, entrano in scena gli hedge fund, i fondi speculativi che cercano di ottenere profitto acquistando azioni di società in cattive acque a prezzo stracciato per poi rivenderle una volta che queste sono aumentate di valore.

L’arrivo di Cohen porta gli hedge fund a scommettere su un possibile crollo del valore dei titoli, in modo da rivenderli e riacquistarli a prezzi ancora più bassi. I trader di Reddit non ci stanno e, per contrastare questa speculazione al ribasso, hanno fatto schizzare il valore delle azioni di GameStop del 1500% tramite un’azione coordinata in due settimane, con gli hedge fund che hanno riportato perdite di svariati miliardi di dollari.

 

 

 

Lascia un commento

Top